The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

Assegno di maternità - Domanda

Assegni per i nuclei numerosi e per le maternità 

(D.M. 306/99, artt. 65 e 66 L. 448/98 )

Si avvisa la cittadinanza che, a seguito del comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri pubblicato sulla G.U. del 20 febbraio 2014 n.42,  la concessione degli assegni in oggetto da parte dell’INPS per conto dei Comuni prosegue anche per l’anno in corso. I criteri per la concessione degli assegni per l’anno 2014 sono i seguenti:

Assegni per il nucleo familiare

Assegno di maternità


ASSEGNO DI MATERNITA’

Requisiti del richiedente:

  • parto avvenuto nel corso dell’anno 2014 da parte di madri cittadine italiane residenti  nei  Comuni di Castellina, Gaiole e Radda in Chianti;
  • parto avvenuto nel corso dell’anno 2014 da parte di madri cittadine appartenenti ad uno dei seguenti paesi membri dell’Unione Europea: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia,  Portogallo,  Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e  Ungheria residenti  nei Comuni di Castellina, Gaiole e Radda in Chianti;
  • parto avvenuto nel corso dell’anno 2014 da parte di cittadine non comunitarie residenti nei Comuni di Castellina, Gaiole e Radda in Chianti in possesso della carta di soggiorno di cui all’art. 9 D.Lgs 25 luglio 1998 n. 286, oggi sostituita dal “Permesso di soggiorno CEE per soggiornanti di lungo periodo” (art. 1 del D.Lgs 8 gennaio 2007 n. 3);
  • parto avvenuto nel corso dell’anno 2014 da parte di cittadine non comunitariema in possesso della “carta di soggiorno per i familiari del cittadino comunitario non aventi la cittadinanza di uno stato membro dell’Unione Europea” residenti nei Comuni di Castellina, Gaiole e Radda in Chianti;
  • parto avvenuto nel corso dell’anno 2014 da parte di cittadine in possesso della “carta di soggiorno permanente per i familiari non aventi la cittadinanza di uno membro” (artt. 10 e 17 del D. Lgs 6 febbraio 2007 n. 30)  residenti neiComuni di Castellina, Gaiole e Radda in Chianti;
  • parto avvenuto nel corso dell’anno 2014 da parte di cittadine straniere in possesso dello status di rifugiato politico (art. 20 del D. Lgs 19 novembre 2007 n. 251)  residenti nei Comuni di Castellina, Gaiole e Radda in Chianti
  • non essere già beneficiaria di trattamenti previdenziali di maternità a carico dell’INPS o di altro ente previdenziale per un importo superiore al contributo; 
  • valore dell’Indicatore della Situazione Economica (I.S.E.), rapportato ad una famiglia di tre componenti e “riparametrato” per composizioni diverse, non superiore a € 35.256,84 per l’anno 2014;

Scadenza:

La domanda deve essere presentata nel termine inderogabile di 6 mesi dalla data del parto.

Modalità di richiesta:

istanza presentata al Comune di residenza, esclusivamente da parte dalla madre unitamente alla dichiarazione sostitutiva delle condizioni economiche del nucleo familiare (ISE)

In mancanza della madre hanno diritto all’assegno i soggetti di cui all’art.11, comma 1, lettere a), b) e c) del Decreto Ministeriale n.452/2000.

Modalità di erogazione:

L’assegno per un importo complessivo di €. 1.691,05 ( €. 338,21 mensili per la durata di 5 mensilità) decorre dal momento in cui la condizione si è verificata e verrà erogato direttamente dall’INPS alla richiedente, dopo l’esito positivo delle eventuali verifiche di competenza di quest’ultimo. Nel caso in cui la madre sia beneficiaria di trattamento previdenziale inferiore alla misura indicata l’assegno verrà erogato per la differenza.


RICHIESTA
Modulo per effettuare la richiesta di concessione dell'Assegno per Maternità
(ai sensi della legge 448/1998 art.66 e successive modificazioni)

La domanda deve essere indirizzata al Sindaco con allegata la copia di un documento di identità in fase validità.

ALLEGATI


Domanda Assegno Maternità