The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

Per il Chianti Festival, mercoledì 3 luglio, nella piazza Ricasoli di Gaiole in Chianti, i “cantastorie” Edoardo Nardin e Riccardo Goretti presentano VERO SU BIANCO, due storie narrate attraverso l’uso di linguaggi diversi: Edoardo disegna, Riccardo racconta. Una performance che immerge lo spettatore in mondi artistici distinti con estrema sincerità e naturalezza.

Vero su Bianco nasce come una veglia, dove due cantastorie agiscono e il pubblico, direttamente coinvolto, si sente a casa. Una performance in divenire, che si fa in tanti e che, lentamente, fissando momenti divertenti da canovaccio a copione, diventa uno spettacolo a tutti gli effetti. Così con Riccardo che racconta, improvvisa e legge e Edoardo che disegna i ritratti degli spettatori e sfoglia i libri sparsi sulla scena.

DALLA RASSEGNA STAMPA

“Esistono infiniti linguaggi per raccontare delle storie; spesso siamo portati a pensare che la voce sia il ‘canale’ più immediato per narrare e descrivere delle situazioni o, semplicemente, per ‘comunicare’ nel senso proprio di ‘mettere in comune’ qualcosa che deve essere espresso e al tempo stesso compreso. Ma cosa accade quando più linguaggi comunicativi si fondono al punto da non percepire più il confine in cui uno inizia e l’altro finisce? Succede qualcosa in stile Vero su Bianco, lo spettacolo nato da un’idea del ‘surfista dei linguaggi espressivi’ Edoardo Nardin e l’autore e attore di teatro Riccardo Goretti. Uno spettacolo che è anche performance, un esperimento da testare, provare e collaudare sul campo, un ‘concerto’ di parti dif-formi che vanno insieme ma in maniera autonoma” (Laura Sciortino, recensito.it)

La rassegna Chianti Festival 2019, è progettata da Fondazione Toscana Spettacolo onlus con i comuni di Castelnuovo Berardenga, Gaiole in Chianti e Castellina in Chianti.

info: 0577 351345 toscanaspettacolo.it facebook.com/Chiantifestival