In occasione delle prossime elezioni europee del 26 maggio 2019, i cittadini dell’Unione europea residenti in Italia potranno esercitare il diritto di voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all'ltalia, presentando apposita domanda al comune di residenza.

La domanda, il cui modello è disponibile sia presso il Comune che sul sito internet del Ministero dell'Interno all'indirizzo: https://dait.interno.gov.it/elezioni/optanti-2019, dovrà essere presentata personalmente o spedita mediante raccomandata entro il 25 febbraio 2019.

Nel primo caso, la sottoscrizione della domanda, in presenza del dipendente addetto, non sarà soggetta ad autenticazione mentre in caso di recapito a mezzo posta, invece, la domanda dovrà essere corredata da copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore (art. 38, comma 3, del DPR 28/12/2000, n. 445).

Nella domanda - oltre all’indicazione del cognome, nome, luogo e data di nascita – dovranno essere espressamente dichiarati:

- la volontà di esercitare esclusivamente in Italia il diritto di voto;

- la cittadinanza;

- l’indirizzo nel comune di residenza e nello Stato di origine;

- il possesso della capacità elettorale nello Stato di origine;

- l’assenza di un provvedimento giudiziario a carico, che comporti per lo Stato di origine la perdita dell’elettorato attivo.

L'esito positivo della richiesta comporterà l'iscrizione dell'interessato in un'apposita lista aggiunta e la consegna della tessera elettorale con l'indicazione del seggio ove votare.

Con l'iscrizione nella suddetta lista aggiunta, potrà essere esercitato il voto esclusivamente per i membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia e non anche per i membri del Parlamento europeo spettanti al Paese di origine.

File allegati

  Nome Tipo di file Dimensione
application/pdf icon ALLEGATO C - CIRCOLARE MINISTERO INTERNO N. 4-2019.pdf Acrobat pdf 147.89 Kb

Informazioni sugli allegati

Logo Acrobat Reader Per visualizzare i file in formato PDF è necessario che Adobe Acrobat Reader (gratuito) sia installato nel proprio computer. Download versione standard, versione accessibile.

News

08/02/2019
DECORRE DAL 2019 L’OBBLIGO DI PUBBLICAZIONE IN INTERNET PER LE ASSOCIAZIONI E ONLUS CHE RICEVONO CONTRIBUTI PUBBLICI . Primo adempimento entro il 28 FEBBRAIO 2019
La Riforma del Terzo Settore introduce per le organizzazioni, che intratt
... [ continua ]
06/02/2019
Elezioni Europee del 26 Maggio 2019: esercizio del diritto di volto per l'elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia da parte dei cittadini dell'Unione Europea residenti in Italia
In occasione delle prossime elezioni europee del 26 maggio 2019, i cittad
... [ continua ]
01/02/2019
Avviso di selezione: Gaiole in Chianti cerca dei rilevatori statistici
La domanda di partecipazione per formare la graduatoria deve essere prese
... [ continua ]
01/02/2019
Gaiole in Chianti approva il bilancio di previsione e il piano triennale delle opere pubbliche
Nessun aumento della pressione fiscale. Previsti investimenti per la mess
... [ continua ]
01/02/2019
Gaiole: immobili comunali in comodato d’uso gratuito per associazioni no profit
  Approvato il regolamento in Consiglio comunale   Il Co
... [ continua ]

Newsletter

Gaiole SMS

Per ricevere gratuitamente e in tutta comodità le comunicazioni di servizio del Comune di Gaiole in Chianti, sul tuo cellulare, segui questo link per iscriverti.

 

Le comunicazioni riguarderanno le seguenti categorie di servizi:


  • Viabilità ed emergenze
  • Cultura/eventi
  • Scuola
  • Servizi sociali
  • Appuntamenti istituzionali
  • Servizi comunali

Consorzio di bonifica

Centralino
tel. 0577 744711
fax. 0577 744740
nr. verde 800 012 661

Posta elettronica certificata
comune.gaioleinchianti@postacert.toscana.it

COMUNE di GAIOLE IN CHIANTI
via Ricasoli, 3
53013 Gaiole in Chianti (SI)
P.I. 00259620524 C.F. 80004040525

 

© Comune di Gaiole in Chianti (SI) - Tutti i diritti riservati