Rappresentazione grafica del Castello di Tornano

Storia

La curtis di Tornano é nominata in un documento, attribuibile alla seconda metà dell'anno 1000, che é conservato nell'archivio di Badia a Coltibuono. Molte carte di Coltibuone  del secolo XII  contengono riferimenti a Tornano come luogo di stipula di contratti. Insieme al vicino castello di Campi, nel 1167, Tornano fu tolto dalle autorità imperiali a Guarnellotto dei Mazzalombardi e assegnato a Ranieri dei Firidolfi-Ricasoli e nove anni dopo ne fu sancita l'appartenenza al contado di Firenze.

Sembra tuttavia che Guarnellotto riuscisse, con l'aiuto dei senesi, a mantenere il controllo di Tornano.

Il conflitto senese-fiorentino del 1203, che si sarebbe concluso a vantaggio di Firenze, ebbe probabilmente origine anche a causa della protezione che Siena concedeva a Guarnellotto. Nel 1208, nel 1229 e nel 1251 il castello fu assalito dai Senesi e, ogni volta, restituito al dominio dei Fiorentini dalla cui parte era ormai passato  lo stesso Guarnellotto. Nel tardo medioevo ed agli inizi delletà moderna Tornano, con la sua torre di proprietà dei Ricasoli continuò ad essere considerato un luogo nevralgico del sistema difensivo fiorentino.

Cenni descrittivi

Altissima ed imponente costruzione a base lievemente trapezioidale, in filarotto di pietra,con base a scarpa e numerose aperture originarie ad arco; in alto sul lato ovest sono presenti le mensole di probabili piombatoi. Vero sud un frammento delle mura che probabilmente racchiudevano costruzioni minori.

Coordinate Geografiche:

latitudine 43° 25' 27,60" N
longitudine 11° 24' 32,68" E
Castello di Tornano - Veduta aerea
Castello di Tornano - Veduta  panoramica
Castello di Tornano - La torre
Castello di Tornano - Veduta  dal giardino
Castello di Tornano - La torre
Castello di Tornano - Particolare della torre

News

21/02/2018
VARIANTE PROGRAMMA AZIENDALE PLURIENNALE DI MIGLIORAMENTO AGRICOLO AMBIENTALE in loc. Adine e Bertinga Prop. Az. Agr. Bertinga S.r.l., con valenza di piano attuativo – ADOZIONE
Con delibera del Consiglio Comunale n. 8 del 13/02/2018, è stata a
... [ continua ]
16/02/2018
Il 23 febbraio Gaiole in Chianti aderisce a M’illumino: lampioni spenti nei giardini comunali di via Roma per tutta la notte
ll Comune di Gaiole in Chianti aderisce come ogni anno a M’illumino
... [ continua ]
15/02/2018
AVVISO DI VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DI BENE IMMOBILE DI PROPRIETA’ COMUNALE POSTO IN LOCALITA’ SAN REGOLO - 5^ procedura
Si informano gli interessati che in pubblicazione all'albo pretorio e
... [ continua ]
08/02/2018
Sicurezza rafforzata: a Gaiole è in funzione il sistema di videosorveglianza
Le telecamere controlleranno Gaiole, Castagnoli, Lecchi e Monti. Il
... [ continua ]
07/02/2018
Convocazione del Consiglio Comunale per il giorno 13 Febbraio p.v. alle ore 21.00
Si comunica che il prossimo Consiglio Comunale si terrà il 13 Febb
... [ continua ]

Newsletter

Gaiole SMS

Per ricevere gratuitamente e in tutta comodità le comunicazioni di servizio del Comune di Gaiole in Chianti, sul tuo cellulare, segui questo link per iscriverti.

 

Le comunicazioni riguarderanno le seguenti categorie di servizi:


  • Viabilità ed emergenze
  • Cultura/eventi
  • Scuola
  • Servizi sociali
  • Appuntamenti istituzionali
  • Servizi comunali

Consorzio di bonifica

Centralino
tel. 0577 744711
fax. 0577 744740
nr. verde 800 012 661

Posta elettronica certificata
comune.gaioleinchianti@postacert.toscana.it

COMUNE di GAIOLE IN CHIANTI
via Ricasoli, 3
53013 Gaiole in Chianti (SI)
P.I. 00259620524 C.F. 80004040525

 

© Comune di Gaiole in Chianti (SI) - Tutti i diritti riservati